Perché espandersi all'estero (e quali sfide affronterete): parliamone

Scritto da Sara Artuso in data 26 gen, 2017

Abbiamo organizzato un evento per risolvere i dubbi delle aziende che vogliono espandersi all'estero, o che vorrebbero migliorare il proprio fatturato sui mercati stranieri. Il titolo? Internazionalizzazione: tra sfide e opportunitàL'appuntamento è per il 17 febbraio a Treviso. Ecco di cosa vi parleremo.


Comunicazione, gestione commerciale e marketing: gli ingredienti per internazionalizzare

Forse vi state chiedendo se non sia arrivato il momento di far compiere alla vostra azienda il salto verso i mercati esteri. Ma vi sembra che i rischi siano troppo grandi. O forse avete già cominciato a espandervi verso l'estero, stringendo i primi contatti con i rivenditori locali e traducendo il sito. Ma questi sforzi non stanno fruttando quanto speravate, e i prodotti non si vendono. E quindi vi domandate se ne vale davvero la pena.

La risposta è sì, vale la pena cercare di vendere prodotti italiani all'estero. Ma dovete avere un'idea chiara e precisa di come fare, e delle sfide e opportunità che il processo comporta.

Per questo i 3 interventi dell'evento in programma per il 17 febbraio a Palazzo Giacomelli a Treviso, alle ore 17.00 lasceranno da parte questioni fiscali e contabili, per concentrarsi su aspetti molto concreti dell'espansione sui mercati stranieri:

  • Damiano Zornetta, titolare di 1 2 export, agenzia di export management in outsourcing, presenterà gli aspetti pratici dello sviluppo commerciale sui mercati esteri;
  • Edi Florian, da 10 anni consulente di marketing e comunicazione aziendale, spiegherà come affrontare attivamente i cambiamenti a cui vanno incontro le aziende che si espandono all'estero e adattare, di conseguenza, la propria comunicazione;
  • Manuel Algaba Cortés, titolare di kékrika, presenterà i falsi miti sull'uso di Internet per espandersi sul mercato globale, assieme ai benefici concreti e misurabili che il web offre.

Sfide e vantaggi concreti dell'espansione all'estero

Parola d'ordine: concretezza. L'obiettivo di questo evento è darvi un'idea pratica delle difficoltà e dei vantaggi che incontrerete nel processo di internazionalizzazione, riguardanti gestione commerciale, comunicazione e marketing.

Non si tratterà perciò di studi accademici, ma piuttosto di consigli pratici che nascono dall'esperienza reale dei relatori nel lavorare con aziende del Nordest, principalmente di piccole e medie dimensioni.

E per permettervi di confrontarvi tra voi e con i relatori, al termine dell'evento ci sarà un buffet, l'occasione perfetta per iniziare a fare rete.

Vi aspettiamo perciò venerdì 17 febbraio 2017 a Palazzo Giacomelli a Treviso, alle ore 17.00. L'evento è gratuito: puoi iscriverti utilizzando il modulo qui sotto. 

Argomenti: #madeinitaly, #internazionalizzazione