Come funziona Facebook: recenti aggiornamenti da conoscere

Scritto da Cristina Skarabot in data 7 lug, 2016

Nelle prossime settimane, Facebook cambierà (ancora) il modo in cui mostra gli aggiornamenti, ovvero il cosiddetto News Feed. Per chi ha una pagina Facebook aziendale, ci sono alcune cose che è importante sapere. 

E qui ve le spieghiamo. 

Cosa c'è di nuovo nel News Feed di Facebook

Capire come funziona Facebook, è necessario prima capire come funziona il News Feed (per un'introduzione, ecco un articolo che fa al caso vostro).

Già da tempo Facebook è al lavoro per trasformare la News Feed in una bacheca sempre più corrispondente ai reali interessi degli utenti, nascondendo loro i post meno rilevanti.

Questo aggiornamento significa quindi innanzitutto un paio di cose importanti: la prima è che il social network ritorna (per così dire) alle origini, dando più spazio a famiglia e amici rispetto alle notizie di giornali o brand. La seconda è che per questi ultimi sarà più difficile promuoversi su Facebook.

L’obiettivo? Migliorare la qualità dell'esperienza degli utenti sul social, inimicandosi però i social media manager delle aziende di tutto il mondo, vittime ancora una volta del cambio di algoritmo.

In breve, Facebook mostrerà gli aggiornamenti sulla bacheca degli utenti tenendo in considerazione i seguenti elementi:

  • Numero di volte in cui interagiamo con un amico, una pagina, un personaggio pubblico
  • Numero di Like, commenti, condivisioni ottenute dal post, con maggior valore attribuito a quelle dei nostri amici
  • Numero di volte con cui si è interagito con il contenuto di quell’amico (o pagina aziendale) in passato
  • Numero di volte che il contenuto è stato segnalato o nascosto

 

Il nuovo News Feed è un'opportunità per i brand

Il cambiamento del News Feed da parte di Facebook costringerà le aziende a rendere i loro aggiornamenti ancora più accattivanti stimolando gli utenti a condividerli. Un esempio pratico? Se metti Mi Piace alle foto dei gatti di tuo cugino, questi saranno sempre più visibili nella tua bacheca.

Naturalmente la soluzione per le aziende esiste: per assicurarsi maggiore visibilità si dovrà pagare e accedere alle soluzioni di pubblicità a pagamento offerte da Facebook. E puntare su contenuti di qualità, sempre meno promozionali e autoreferenziali ma basati su valori ed emozioni in grado di incentivare gli utenti a interagire con essi.

Quello che si è notato in fase di testing è stato un aumento del 5% del numero di Like e condivisioni del contenuto postato da amici, e dell’8% di interazioni col contenuto delle pagine. Inoltre, è aumentato il numero di storie lette, passando dal 57% al 70%

Se quindi il social media manager ha creatività e fantasia, il brand potrà ottenere non un calo ma un incremento di visibilità grazie al nuovo News Feed.

In pratica gli aggiornamenti dovranno essere pensati per essere condivisi il più possibile, piuttosto che per promuovere il brand. Il risultato sarà la possibilità di creare community realmente interessate alla vita, ai prodotti e ai servizi offerti dall’azienda, sulle quali avviare iniziative di marketing maggiormente efficaci.

Guida gratuita Facebook aziendale

Di Cristina Skarabot

Argomenti: #facebook